In volo!

   «Qual è l’età dell’anima umana? Come essa ha la virtù del camaleonte di mutar colore a ogni nuovo incontro, d’esser gaia con chi è allegro e triste con chi è depresso, così anche la sua età è mutevole come il suo umore» James Joyce

Impronunciabili!

  In tutta la mia vita non ho mai sentito dire a mia madre: ” ti voglio bene”, sarà per il suo carattere ombroso, sarà per l’amore che ha sempre riservato a mio fratello, trattando me un po’ da figlia di serie B, anche quando mio fratello non c’è stato più…  Mi sono spesso chiesta come sarebbe stato il suono … Continua a leggere

A presto

  Mia figlia sta meglio e finalmente non è più in ospedale, ma a casa con me. Ringrazio coloro che sono passati di qui ed hanno lasciato un segno del loro interessamento, per gli altri che invece passavano quanto tutto era normale e che non hanno nemmeno avuto il buon gusto di una parola… beh grazie, anche questo è servito! Spero … Continua a leggere

Chiuso

…incrociate le dita con me… …tornerò quando la tempesta che sta devastando il mio mondo avrà fine… (quando si tratta di mia figlia perdo il controllo della situazione)

Ed ora ricordo!

Ricordo mi dicesti: “Tu non farai mai l’amore con me” lo dicesti come fosse una cosa ineluttabile, un fatto certo e senza possibilità di scampo. Ricordo ti dissi: “Ti prometto che ti bacerò e tutto il resto sarà solo amore” Ed ora ricordo… ricordo una terrazza che si apriva su Firenze con una vista mozzafiato, le bancarelle piene di ninnoli … Continua a leggere

Tic… Tac…

c’è un tempo per le treccine e un tempo per i capelli corti…tic… tac…c’è un tempo per la paletta ed il secchiello e un tempo per lo smalto sulle unghie…        tic… tac…c’è un tempo per gli aquiloni colorati e un tempo per le auto di lusso…                        tic… tac…c’è un tempo per il batticuore e un tempo per la pace…                            … Continua a leggere

In fondo ti trovo bene

  “Come stai? Sai che in fondo ti trovo bene!” Ti guardo negli occhi e penso alla mia risposta, valuto in pochi istanti la possibilità di una bugia o la consistenza folle di una verità, quel “in fondo” contiene tutto il tuo pensiero, racchiude tutto il mio stato attraverso i tuoi occhi… opto per la verità, per quella verità negata, … Continua a leggere

Eppure amava l’inverno!

Eppure ho sempre amato l’inverno, amavo infilarmi sotto il coltrone insieme a te ed ascoltare il suono della tua voce che mi raccontava che cosa avevi fatto durante il giorno, quella tua voce così morbida che contrastava con le tue mani forti, mani di donna che facevano un lavoro da uomo… scaricavi damigiane di vino, ogni mattina alle sei eri … Continua a leggere