Il senso negato

   “Lasciami il lusso di non dimenticare!” – mi hai detto. Mi chiedo se il lusso sia non dimenticare o invece dimenticare. Dimenticare è un lusso che non tutti possono permettersi, dimenticare è dare tregua al cuore, è dare un senso nuovo ad una vita, oppure è semplicemente togliere l’unico senso che la vita ha avuto. Dimenticare è forse rinnegare … Continua a leggere

Respiriamo

Il professore mi guarda e legge nei miei occhi tutta l’apprensione accumulata in questi tre mesi, sfoglia i referti, legge le cartelle, appende radiografie e tac a quella lavagna luminosa… è una persona impegnata, il primario della clinica, abituato a non dare troppo peso a chi gli sta intorno, l’assistente è nervosa ed in soggezione ed ogni poco dice: sì … Continua a leggere

Vele spiegate

Ho veleggiato lungamente in questo mare di passione ed estasi… mi sono inebriata di luci, colori, profumi, suoni… ho ascoltato parole d’amore e proclamato il mio essere Donna… mi sono persa e persa e persa ancora senza mai ritrovarmi… ho speso una vita ad inseguire un sogno ardito e visionario… mi sono lasciata amare da uomini e donne senza forse … Continua a leggere

Ovunque andrò!

  Ovunque andrò… tu sarai con me… ricordo di un amore vissuto tanto brevemente quanto intensamente… porterò nel cuore sole e pioggia… tempesta e bonaccia… bianco e nero… vette innevate e pianure assolate… baci morbidi e baci appassionati… pensieri casti e pensieri indelicati… porterò nel cuore un bracciale fatto di ninnoli brillanti… una marea di libri con le tue impronte … Continua a leggere

In volo!

   «Qual è l’età dell’anima umana? Come essa ha la virtù del camaleonte di mutar colore a ogni nuovo incontro, d’esser gaia con chi è allegro e triste con chi è depresso, così anche la sua età è mutevole come il suo umore» James Joyce

Ed ora ricordo!

Ricordo mi dicesti: “Tu non farai mai l’amore con me” lo dicesti come fosse una cosa ineluttabile, un fatto certo e senza possibilità di scampo. Ricordo ti dissi: “Ti prometto che ti bacerò e tutto il resto sarà solo amore” Ed ora ricordo… ricordo una terrazza che si apriva su Firenze con una vista mozzafiato, le bancarelle piene di ninnoli … Continua a leggere

In fondo ti trovo bene

  “Come stai? Sai che in fondo ti trovo bene!” Ti guardo negli occhi e penso alla mia risposta, valuto in pochi istanti la possibilità di una bugia o la consistenza folle di una verità, quel “in fondo” contiene tutto il tuo pensiero, racchiude tutto il mio stato attraverso i tuoi occhi… opto per la verità, per quella verità negata, … Continua a leggere

Eppure amava l’inverno!

Eppure ho sempre amato l’inverno, amavo infilarmi sotto il coltrone insieme a te ed ascoltare il suono della tua voce che mi raccontava che cosa avevi fatto durante il giorno, quella tua voce così morbida che contrastava con le tue mani forti, mani di donna che facevano un lavoro da uomo… scaricavi damigiane di vino, ogni mattina alle sei eri … Continua a leggere

Siamo tutti bambini!

C’è un bel sole, l’aria frizzante e i fiori già sbocciati in giardino, mattina di Pasqua, la tavola apparecchiata in modo ineccepibile, otto posti, ognuno perfetto, ognuno con il proprio segnaposto, tre bicchieri, sottopiatto, tre piatti, posate per gli antipasti, per il primo, per la carne, per il pesce, per il dolce e la frutta… centrotavola con fiori e frutta … Continua a leggere